Linee guida per le POC delle riunioni Zoom

Ultimo aggiornamento:

Grazie per unirvi a noi in questo precorso per condurre riunioni più soddisfacenti.

Con questa guida ti guideremo nei passaggi più comuni da seguire per impostare con successo Zoom nel tuo ambiente Proof of Concept (prova di fattibilità).

Contenuti di questo articolo:

Come stabilire i criteri per il successo

Per ottenere il meglio da questa POC, ti consigliamo di dedicare del tempo a pensare quali sono i criteri per il successo della POC.

Documenta i criteri e assicurati di tenerne conto in tutta la POC per assicurarti di avere ottenuto tutti i risultati che intendevi raggiungere.

Configurazione della rete e installazione del client

Ecco alcuni passaggi di base da seguire per la prima volta, per assicurarti di essere sulla giusta strada per il successo della POC.

  1. Assicurati che siano soddisfatti questi requisiti di sistema, insieme a questi requisiti della rete.
  2. Scarica e installa il client desktop per il tuo computer Windows o Mac.

Nota: per realizzare la migliore esperienza possibile, chiunque prenda parte a questa valutazione è invitato a installare il Client Zoom. Zoom offre anche un client web che fornisce una serie semplificata di funzioni e può essere usato per connettersi a una riunione Zoom senza che sia necessario installare il client desktop completo. Fai riferimento a questa comparazione fra i client per confrontare le funzioni di ciascuna versione e comprendere quella più adatta alle tue esigenze. 

Attività amministrative preliminari

Questa sezione utilizza il portale di amministrazione Zoom, quindi accedi con le credenziali selezionate che l'Account Executive di Zoom ha convertito in una prova per te.

  1. Acquisisci familiarità con i ruoli utente standard: Titolare, Amministratore, Membro.
  2. Invita gli utenti al tuo account.

    Nota: gli utenti appena aggiunti saranno in stato di attesa finché non accettano l'invito e attivano i loro account. Questo invito viene inviato a loro con un'e-mail, il cui mittente sarà no-reply@zoom.us. Potrebbero trascorrere da 1-2 minuti a 30 minuti perché l'invito tramite e-mail arrivi alla loro casella di posta in arrivo, ma potrebbe essere necessario configurare il servizio e-mail per consentire le e-mail da Zoom, se queste non arrivano.  Per fornire ulteriori informazioni, puoi inoltrare loro questa Guida introduttiva per i nuovi utenti.
  1. Assicurati che tutti gli utenti che desideri come amministratori del tuo ambiente POC siano stati inseriti con il ruolo utente corretto. Se alcuni ruoli non sono corretti, puoi sempre modificarli.
  2. Per aggiungere più utenti alla configurazione, puoi anche eseguire un'importazione batch con un file .csv, o configurare l'SSO con il provisioning Just-In-Time (JIT)descritto nella sezione Attività amministrative avanzate .

Questo conclude la configurazione di base minima per la POC. Ora gli amministratori possono accedere al portale web e possono iniziare la pianificazione delle riunioni Zoom. Questo breve video è anch'esso utile.

Attività amministrative avanzate

Per passare a un livello più elevato, suggeriamo alcune altre configurazioni.

Domini associati

Per scoprire se Zoom è già utilizzato nella tua organizzazione, e per portare facoltativamente gli utenti esistenti nell'account Zoom che stai impostando, è necessario configurare dei domini associati. Questo consente di mappare il dominio dell'azienda (@domain.com) su questo account Zoom e riunire tutti gli utenti esistenti sotto questo account, con pochi e semplici passaggi.

Vanity URL

Per personalizzare i collegamenti delle riunioni con il nome della tua azienda, oltre ad accedere alle funzioni di branding dell'account, devi attivare il Vanity URL. Questo crea anche una pagina di arrivo aziendale totalmente personalizzabile per tutto ciò che riguarda Zoom.

Nota: questo passaggio è richiesto anche se in seguito desideri configurare l'SSO.

Single Sign-On (SSO)

Se desideri che gli utenti siano in grado di accedere con le stesse credenziali utilizzate per accedere a qualsiasi altro strumento aziendale, puoi configurare il Single Sign-On (SSO). Noi supportiamo qualsiasi provider di identità abilitato per SAML 2.0 e siamo in grado di fornire istruzioni dettagliate per le soluzioni distribuite più largamente.

Nota: SSO richiede un Vanity URL approvato, come anticipato in precedenza.

A chi rivolgersi?

Queste informazioni dovrebbero essere sufficiente per procedere, ma puoi contattare liberamente l'Account Executive di Zoom, che risponderà a qualsiasi domanda che potrebbe sorgere durante la POC.

Inoltre, il nostro sito di assistenza contiene numerosi articoli aggiuntivi che spiegano in dettaglio molte altre funzioni e configurazioni offerte da Zoom.

 

 

Comunità di Zoom

Unisciti agli altri 100.000 membri della Community Zoom! Accedi con le credenziali del tuo account Zoom e inizia a collaborare.